Nella III B

Concorso Letterario Nazionale «diversamente UGUALI» • 2ª edizione

Classe 3ª B • Scuola Primaria “John Kennedy” di Torino

Neri e rossi,
capelli lisci, capelli mossi biondi e castani
giochiamo a “i Romani”.
Al cinesino
piace il mandarino,
al calabresino
piace il peperoncino.
A noi bambini
piacciono i fomaggini,
altri hanno gli orecchini.
Al greco
piace il geco.
Rumeni, Italiani, Cinesini,
tutti perfettini,
Brasiliani, Honduregni e Peruviani ci si dà tutti le mani.
Alcuni sono alti e altri sono bassi
e gli piacciono i tassi.
Consultiamo il diario,
ma anche il dizionario.
Ci piace giocare
e con gli aghi ricamare,
infatti noi con gli aghi
siamo dei maghi.
Alcuni a studiare
tendono a faticare.
Noi siamo belli,
ma anche un po’ monelli,
pur se diversi
ci aiutiamo in tutti i versi.
Ci facciamo compagnia
con grande allegria.
Ci piace tanto collaborare
e si prova a non litigare,
se qualcuno è in difficoltà
una mano gli si dà.
Noi siamo felici
con tutti questi amici.
Nella classe III B
si sorride tutto il dì!
C’è una grande novità
un compagno nuovo arriverà,
tanta gioia porterà,
le diversità completerà
e la III B ancor più felice sarà.

Non sono stati trovati articoli correlati.