Una conclusione

Concorso Letterario Nazionale «diversamente UGUALI» • 2ª edizione

CATEGORIA RAGAZZI • SEZIONE POESIA

di Davide Marcolungo

Che siano neri
che siano bianchi
siamo uguali tutti quanti

Per la pelle
è diverso il colore
senza guardare i sentimenti del cuore

Se tu cambi stato
devi seguire la loro cultura
per iniziare una nuova avventura

Senza dar voce
a ragione e passione
la religione è fonte di diversificazione

Il cibo è tutto diverso
dall’Italia, nel mondo
fino in Congo

Diversi sono gli stati
diversa è la cultura
ma è la bellezza della natura

Che siano bianchi, che siano neri
siamo tutti delle persone
Siamo giunti a questa conclusione

Non sono stati trovati articoli correlati.